Migliori piastre per capelli per acconciature frisé

Migliori piastre per capelli per acconciature frisé

La moda non passa mai di moda! Lo sanno bene gli stilisti che riscoprono look ritenuti obsoleti, lo stesso discorso vale per le acconciature, alcune riscuotono molto successo, ma dopo una sola stagione cadono nel dimenticatoio.

Il fascino del frisé

Parliamo per esempio dei capelli frisé amatissimi nel periodo tra gli anni '80-90, ma ben presto dimenticati, per poi tornare oggi prepotentemente alla ribalta in una versione rivisitata e tutta nuova, diventando una vera e propria tendenza.

I frisé per le poche che non li conoscono sono delle chiome valorizzate da piccole onde fitte, realizzate con un'apposita macchina, con lo scopo di rendere i capelli più vaporosi, per esser poi lasciati sciolti o raccolti in acconciature molto particolari, ma estremamente semplici da realizzare.

E' l'acconciatura ideale per coloro che hanno i capelli sottili e delicati, con una piccola variante, oggi il frisé non va su tutta l'acconciatura, ma crea dei dettagli solo su alcune ciocche o unicamente sulle lunghezze.

Come realizzarli

La riuscita finale dipende in gran parte dal tipo di capelli e dalla scelta giusta di una piastra per frisé, dotata di piastre ondulate che ricreino l'effetto zig zag, che sia professionale, valida e che si prenda soprattutto cura dei capelli.

Sul mercato sono disponibili diversi modelli di piastre, proprio per soddisfare le esigenze di ogni tipo di capello, ci sono però degli aspetti che è bene valutare.
Vai alla sezione dove trovi immediatamente i prodotti migliori: www.piastrepercapelli.info/migliori-piastre-per-capelli

Aspetti da tenere in considerazione

E' importante tener conto della larghezza, per i capelli lunghi va bene quella di 5 cm, mentre per quelli corti è preferibile una più piccola, inoltre la piastra deve essere leggera e maneggevole in modo da permettere di lavorare in maniera uniforme su tutte le ciocche.

Occhio anche all'ampiezza dei solchi e degli incavi delle placche, che influiscono sul tipo di frisè finale, i frisé più ampi rendono i capelli ondulati, senza aumentarne il volume, mentre quelli più stretti donano volume ed un effetto molto vaporoso.

E' molto importante la scelta del materiale che la compone, le migliori piastre sono realizzate in ceramica e tormalina, che consentono una diffusione ottimale del calore, senza il rischio di bruciare il capello.

Scegliete un modello con la temperatura regolabile, per adattarlo al tipo di capello, che raggiunga un calore massimo non superiore ai 210° e che venga distribuito in maniera uniforme, per non danneggiare la chioma..

A volte per ottenere un miglior risultato spesso è necessario ripassare più volte sulla stessa ciocca, se i rivestimenti esterni sono atermici non si rischierà che il manico si surriscaldi e di scottarsi con il calore della piastra.

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi