Fare la spesa con le app

Fare la spesa con le app

L’e-commerce piace sempre di più agli italiani; le statistiche rivelano un incremento delle vendite online rispetto all’anno precedente del 17% e non si acquistano solo prodotti tecnologici, libri, abbigliamento, ma anche il cibo: dalla vera e propria spesa al supermercato fino all’ordinazione di pasti (pizza, sushi, piatti etnici come quelli cinesi o indiani) a domicilio. Un altro dato interessante è che aumentano gli acquisti online tramite smartphone e tablet e quindi attraverso le app, di conseguenza si sta registrando un boom delle app per fare la spesa, anche se il metodo “classico” di utilizzare il PC è quello più utilizzato sia per la comodità di effettuare la spesa seduti con calma davanti al PC, sia per la stabilità di connessione alla rete, soprattutto se si ha un buon gestore di telefonia e un’affidabile configurazione del modem.

Quali sono le App per fare la spesa con i sistemi Android

Il sistema operativo Android – dopo iOS della Apple – è il più diffuso nel mondo e molte sono le app compatibili con questo sistema operativo per smartphone. Le app per fare la spesa compatibili con Android sono diverse, si segnalano le più scaricate:

  • La Spesa Semplice: è gratuita, ma richiede la registrazione dell’account dopo averla scaricata. L’app consente di creare diverse liste della spesa e di sincronizzarle con altri dispositivi o di inviarle via e-mail. A differenza delle altre app che fungono da semplici promemoria, questa app possiede un database con prodotti di diverse marche con le rispettive proprietà e la possibilità di leggerne l’etichetta affinché si conosca perfettamente il prodotto che si va ad acquistare. Se un prodotto non c’è, lo si può aggiungere dopo aver effettuato una ricerca e aggiungerlo alla lista dei propri prodotti “must”. L’aggiunta si può fare manualmente o fotografando il codice a barre. Per ogni prodotto selezionato si può aggiungere il prezzo a cui solitamente lo si acquista in modo da tenere sotto controllo il conto del carrello e sapere quando vale la pena acquistarlo, se ci sono sconti sul prodotto e quale supermercato li applica, per poter risparmiare fino all’ultimo centesimo.
  • Fool Fridge Free: oltre ad avere tutte le funzioni di Spesa semplice, per compilare la lista della spesa, offre anche la possibilità di effettuare ricerche su ricette in base agli ingredienti che si hanno in casa e se mancano degli ingredienti, basta selezionarli per aggiungerli alla lista della spesa.
  • ListOn free: è un’app che funziona come un classico biglietto virtuale – dalla grafica gradevole, le funzioni intuitive e gli effetti sonori – in cui inserire i prodotti da acquistare e da consultare al supermercato. È possibile inserire prezzi e note, spuntare il prodotto quando è acquistato, inserire i prodotti che già si trovano in casa e non è necessario acquistare. Molto comoda la funzione di condivisione con altri dispositivi per evitare che due componenti della famiglia acquistino lo stesso prodotto o per evitare che il marito sbagli il prodotto da prendere su scaffale, avendo le icone e le foto dei prodotti per il riconoscimento visivo del prodotto.

Altre app per fare la spesa per sistemi Android e iOS

Altre app molto utili per fare la spesa sono quelle che segnalano i supermercati in zona che vendono il prodotto che si desidera e quali applicano sconti e promozioni. Le seguenti app sono compatibili per sistemi Android e iOS:

  • Risparmio Super: riporta i prezzi di diversi supermercati comparandoli permettendo all’utente di scegliere il più conveniente. È sufficiente inserire il prodotto o il suo codice a barre per visualizzare la lista di tutti i prezzi applicati dai supermercati in zona;
  • Dove conviene: è un’app che visualizza i volantini promozionali dei supermercati e di scegliere quelli che offrono la migliore qualità/prezzo.
  • Spesa con Ticket: l’app permette di individuare gli esercizi commerciali in cui è possibile fare la spesa per i possessori di Ticket restaurant. Si possono anche selezionare a monte i prodotti e sapere il calcolo del totale residuo dei ticket per poter valutare un’ulteriore prodotto da mettere in carrello oppure quanto scarto in denaro occorre eventualmente aggiungere.
  • Lista della spesa: l’app consente di condividere la lista con altri dispositivi per evitare l’acquisto di due prodotti identici.
  • Spesa Sud: è un’app pensata per i residenti nel Sud Italia e che amano la spesa a Km 0, poiché permette di visualizzare e acquistare prodotti di produzione locale; è sufficiente selezionare un prodotto (per es. olio) e l’app visualizza i produttori e i marchi delle aziende produttrici di vendita di quel prodotto.

Infine, ci sono le app sviluppate dalle grandi catene di supermercati (Coop, Conad, Lidl, EuroSpin, e molti altri) attraverso le quali effettuare direttamente la spesa online ed effettuare il ritiro presso il proprio supermercato di fiducia.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi