Le soluzioni per un benessere psicofisico

Oggi giorno le fonti di stress cui siamo sottoposti sono molteplici: i ritmi di vita frenetici, lavoro, casa, traffico, situazioni sentimentali difficili e queste solo per citare le più diffuse. Inutile dire che tutto questo stress si ripercuote tanto nel corpo quanto nella mente. Cercare di mantenere dunque un benessere psicofisico è tanto difficile quanto importante. Come fare però a combinare i nostri impegni con la cura del nostro benessere? Proviamo a tracciare insieme qualche soluzione.

Una delle “pratiche” che ultimamente sembra starsi diffondendo è la pratica delle 4 C:

  • Connettersi con se stessi
  • Connettersi agli altri
  • Connettersi alla comunità
  • Creare gioia e soddisfazione

A leggerli sembrano tre semplici passaggi ma a volte non è cosi semplice. La base di questa filosofia, più che terapia, risiede nel dedicare diversi minuti al giorno ascoltando sé stessi e cercando di capire i bisogni intimi per poi soddisfarli. Il secondo passaggio riguarda la tendenza umana ad associarsi, quindi riuscire a confidarsi con amici e parenti e condividere le emozioni. Sentirsi parte di una comunità contribuirà ad alleviare lo stress e ad aumentare la coscienza sociale. L’ultimo passaggio si lega strettamente al primo, capire i proprio bisogni e prendersi cura di se stessi è essenziale per mantenere un giusto equilibrio psicofisico.

Come prendersi però cura di se stessi? In questo caso ci sono poche semplici regole da cercare di seguire, vediamo quali sono.

  1. Fare attività fisica: “mens sana in corpore sano” chi non ha mai sentito dire almeno una volta questa locuzione latina. Ebbene è cosi, prendersi cura del proprio corpo con una sana alimentazione ed il giusto esercizio fisico è una pratica di fondamentale importanza. L'esercizio porta infatti al rilascio di endorfine, molecole dall'attività eccitante e antidolorifica. Inoltre trovare il proprio peso forma aiuterà a sentirsi più sereni e sicuri.
  2. Liberarsi delle tossine: Il malessere psicofisco deriva anche da fattori esterni o legati all’alimentazione per questo è bene seguire ogni tanto una dieta disintossicante, se possibile anche una sauna o un bagno turco qua e là contribuiranno alla causa.
  3.  Bere in abbondanza. Bere tanta acqua non è solo una pratica utile al proprio benessere ma una vera e propria indicazione medica. Mediamente dovremmo ingerire 2 litri d’acqua al giorno. Bere tanto aiuta il nostro organismo a liberarsi dalle impurità, combatte la cellulite e la ritenzione idrica. Magari 2 litri d’acqua possono sembrare tanti ma cerchiamo almeno di raggiungere 1 litro al giorno.

Combinando queste regole con la filosofia delle 4 C, si potrebbe effettivamente riuscire a ridurre lo stress che ogni giorno si accumula. Ovviamente di soluzione alternative a queste esistono ma molto speso sono legate agli interssi personali. La regola d’ora è ascoltare se stessi e cercare di soddisfare le proprie esigenze; dedicare una parte della giornata seppur piccola a sé stessi non è un crimine ma un dovere.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi